Far conoscere il Design Made in Italy di lusso: un progetto internazionale di successo

RIFRA è il brand italiano sinonimo di eleganza, stile e continua innovazione nel settore dell'arredamento. Grazie alla Marketing Automation, ha potuto ottimizzare le consistenti attività di marketing online e offline, per arrivare a una comunicazione ancor più integrata.

RIFRA è sinonimo di eleganza, stile e continua innovazione.

Negli ultimi anni il marchio RIFRA ha posto il proprio focus sulla progettazione, produzione e commercializzazione di Cucine ed Arredo bagno di alta gamma.
Rifra è da sempre riconosciuta come un’azienda che fornisce al mercato prodotti di qualità. Qualità che nasce e si sviluppa trasformando la materia prima in prodotto finito. Materie prime di qualità e dedicate al mondo cucina e bagno, risorse umane esperte e motivate, unite all’ultima tecnologia disponibile sul mercato pongono il prodotto Rifra ai vertici della produzione “made in Italy” di mobili.

In particolare la falegnameria, completamente ammodernata con le ultime macchine a 5 assi, è in grado di produrre “su misura” prodotti specifici, soddisfacendo le esigenze della clientela.Il reparto di verniciatura pone il livello di finitura all’apice della qualità del mercato dei mobili da cucina e da bagno.
La laccatura è interna all’azienda, sia per i colori opachi, per i colori lucidi, che per le finiture legno.

RiFRA è una delle pochissime aziende del settore cucine e bagno che controlla tutta la filiera, partendo dalla progettazione, alla produzione, alla finitura, assemblaggio, ed arrivando alla consegna.

Perché RiFRA ha deciso di implementare un progetto di Marketing Automation

RiFRA ha sempre svolto varie attività di Marketing online e offline. Il lavoro offline è testimoniato dalla presenza a fiere di settore e attività di ufficio stampa, mentre l’impegno online ha permesso di strutturare attività di Content Marketing supportate da advertising a pagamento. La Marketing Automation in questo caso si è resa necessaria come supporto alle consistenti attività in corso, per arrivare a una comunicazione ancor più integrata. La necessità dell’adozione di un unico strumento si è palesata anche in riferimento alle molteplici lingue trattate (cinque lingue con campagne dedicate).

Obiettivi definiti in fase iniziale

Gli obiettivi inizialmente definiti erano riferiti all’aumento di traffico sul sito, all’aumento di richiesta progetti sia B2B (architetti) sia B2C e, in generale, al miglioramento della comunicazione con gli utenti creando sequenze personalizzate e CTA in linea con i contenuti di ogni sequenza.

Soluzioni e descrizione delle attività implementate

Vista l’imponente mole di contenuti a disposizione (non solo testi ma anche fotografie e video professionali), sono state create sequenze educazionali generiche supportate da sequenze specifiche di prodotto, sulla base degli interessi mostrati dagli utenti.
Sono state poi implementate sequenze speciali dedicate a utenti particolarmente interessati.


Oltre alla suddivisione dei contenuti in sequenze distinte, è stato portato avanti il modello Newsletter con invio di email a tutto il database, riferite alle presenze in fiere di settore oppure dedicate agli open day degli showroom.

Per il download dei contenuti di valore (a oggi principalmente cataloghi) sono state integrate le Landing Pages sviluppate dal cliente con SALESmanago: ogni contenuto di valore attiva una sequenza dedicata al prodotto presentato.
Anche per gli eventi sono state integrate le Landing di registrazione con SALESmanago, prevedendo micro flussi di avvicinamento alla data dell’evento.

Le landing e il sito sono costantemente supportati da Advertising a pagamento.

Sul mercato americano il marchio aveva risultati non soddisfacenti, pertanto si è reso necessario il coinvolgimento di un copywriter madrelingua (prassi nei nostri approcci ai mercati esteri) che impostasse la comunicazione sulle giuste argomentazioni.

Risultati correlati agli obiettivi

Visite

Nei quattro mesi precedenti alla collaborazione con 7Hype, il sito web rifra.com ha registrato 88.158 visite. Dall’inizio della collaborazione con
7Hype e nei quattro mesi successivi, il numero di visite è aumentato del 100% registrando 176.791 visite.

Visite di Ritorno

Nei quattro mesi precedenti alla collaborazione con 7Hype, il sito web rifra.com ha registrato 3.000 visite di ritorno. Dall’inizio della collaborazione con 7Hype e nei quattro mesi successivi, il numero di visite di ritorno è aumentato del 33% registrando 4.000 visite.

*Per visitatori di ritorno, intendiamo coloro che dopo essere atterrati sul sito, sono tornati a visitarlo sia organicamente che tramite inserzioni di remarketing.

Email Marketing

Per il progetto RiFRA i dati generici su apertura e click sono:
Su 426k email inviate OR 22,95% e CR 0,74%.
Le sequenze email declinate nelle varie lingue sono 6. La tipologia di sequenza con la più alta percentuale di OR, eccezion fatta per le thank you mail, sono quelle del flusso educazionale generico.

Lead Generation

L’obiettivo principale del progetto di marketing automation è la generazione di contatti (lead) tramite il download di differenti cataloghi prodotto, resi disponibili tramite landing pages supportate da adv a pagamento.

Per quanto concerne le campagne adv, i numeri sono sensazionali: siamo infatti riusciti a portare un elevato numero di lead ad un costo bassissimo (1,40 euro) dato il settore luxury.
Questo dato è supportato dall’elevata Conversion Rate (13,3%) il che ci dà indicazioni sulla bontà del target individuato e sull’attrattività dei lead magnet utilizzati.

A supporto di queste attività ce ne sono altre: campagna Facebook con obiettivo like (20k likes ad un costo di 25 cent per like) ed altre rivolte a utenti conosciuti per portare utenti agli eventi offline ad un CPC mediamente inferiore ai 30 centesimi.